Miglior Caricabatterie Wireless 2020 – Guida dell’acquirente

caricabatterie wireless 2020
caricabatterie wireless 2020
caricabatterie wireless
   Caricabatterie Wireless

La mia ragazza ha recentemente acquistato un caricabatterie wireless per il suo telefono Samsung. Ne era davvero entusiasta. E, se sono onesto, lo ero anche io. Il mondo ha bisogno di meno fili e l’intera cosa del caricabatterie wireless è arrivata da molto tempo.

Sfortunatamente, il caricabatterie è stato molto più lento di quanto pensassimo. Anche le luci a LED erano fastidiose: di notte erano così luminose da illuminare tutta la sua stanza. Mi chiedevo se avessimo appena comprato un marchio cattivo e se ci fossero caricabatterie wireless migliori là fuori.

Che ovviamente è quando ho deciso di scrivere un articolo di recensione su di loro!

Miglior Caricabatterie Wireless

  • RAVPower – Il Miglior per Tecnici
  • Choetech – Ideale per l’uso Frequente
  • Seneo – Miglior Caricabatterie Adatto Alla Custodia
  • Pleson – Miglior Rapporto Qualità-Prezzo
  • Samsung – Miglior Caricabatterie Samsung
  • Ellesye – Ideale Per la Garanzia
  • Kuppet – Ideale per Utenti con Dispositivi Apple e Samsung
  • Anker – Miglior per la Versatilità
  • Yootech – Miglior per l’adattabilità a Telefoni Diversi
  • Nanami – Miglior per Design Ergonomico

I cavi sono un tale casino! Potresti guardare il pezzo di gadget più bello che il mondo abbia mai visto, e potrebbe essere rovinato da un pugno di fili aggrovigliati. E ci sono alcuni problemi del primo mondo più irritante della velocità con cui i nodi si aggrovigliano .

Ecco perché quasi tutti i settori dell’industria tecnologica escogitano modi nuovi e innovativi per sbarazzarsi dei cavi; dai controller per PS4 agli auricolari fino ai caricabatterie per telefoni.

Quella che segue è una recensione completa di dieci caricabatterie wireless, scelti sia perché volevo vedere se erano buoni come sostenevano di essere, sia perché le persone mi chiedevano di guardarli in modo specifico. Se non vuoi immergerti in profondità e preferisci arrivare al punto con alcuni utili takeaway, ecco i primi dieci caricabatterie wireless sul mercato:

C’è anche una guida all’acquisto alla fine dell’articolo. Lì, discuto alcune delle caratteristiche comuni dei caricabatterie wireless e cosa guardare quando si fanno i confronti tra caricabatterie diversi. Puoi usare i suggerimenti per valutare qualsiasi caricabatterie wireless che trovi là fuori, anche se non è già nella mia lista.

1. RAVPower – Il Miglior per Tecnici

Nella mia mente, il più grande punto di forza per il caricabatterie wireless veloce di RAVpower è il suo design elegante. È uno dei caricabatterie dall’aspetto più futuristico sulla nostra lista. Quando metto un caricabatterie cablato accanto a un RAVPower, sento che il RAVpower è un artefatto lasciato indietro da un viaggiatore del tempo del 24 ° secolo. Ecco quanto è buono il design.

Il RAVpower è un caricabatterie certificato Qi, il che significa che funziona con un buon numero di dispositivi, tra cui iPhone 8, 8 Plus, iPhone X, nonché Samsung Galaxy S7, S8, S9, S7 + e Note 8.

Ma, a dire il vero, non è il caricabatterie wireless più veloce sul mercato. Ci sono alcuni caricabatterie wireless molto veloci là fuori. All’estremità superiore, alcuni caricheranno il tuo telefono ad una velocità di 15 watt. Sul lato inferiore, abbiamo caricabatterie wireless che si aggirano ad una velocità di 3,5 watt.

Detto questo, il RAVpower ricarica i dispositivi iPhone compatibili (inclusi 8, 8 Plus e X) a 7,5 watt. Mentre questo cade nel mezzo dell’intervallo di 3,5-15, in realtà è al di sopra della modalità del nostro set. Ciò che intendo con questo è che più della metà dei dispositivi che ho visto sono stati caricati con dispositivi Apple a 5 watt o meno. Nessuno di questi si è caricato più velocemente di 7.5, quindi mentre RAVpower non è il più veloce sul mercato, non è male.

A causa dei diversi design tra i dispositivi Apple e Samsung, i Samsung possono essere caricati più velocemente dei prodotti Apple. Il RAVpower ricarica i dispositivi Samsung compatibili (inclusi Galaxy S7, S8, S9 e Note 8) a 10 watt. È più veloce di tre degli altri caricabatterie del nostro elenco, più lento solo di uno e più veloce degli altri cinque.

Cosa Mi Piace

La prima cosa che adoro assolutamente dei caricabatterie wireless RAVPower è il design. Questi sono alcuni dei caricabatterie dall’aspetto più futuristico che abbia mai visto. Potresti acquistarne uno per nient’altro che il piacere di avere persone che ti chiedono di dire di più sul tuo nuovo fantastico gadget.

Il design di RAVPower consente di erogare calore circa il 15% più velocemente rispetto a caricabatterie con prezzi simili. Personalmente non mi piace l’idea di un telefono caldo o di un caricabatterie durante il processo di ricarica. Con tutti i rapporti sulle batterie che esplodono , ho sempre paura che scoppierà.

RAVPower protegge anche il telefono da alcuni dei problemi più comuni che si verificano con le batterie ricaricabili: sovraccarico, sovratensione e sovracorrente.

 Il sovraccarico si verifica quando si lascia caricare il dispositivo troppo a lungo. La batteria è carica, ma l’alimentazione viene comunque pompata. Ciò può danneggiare la batteria, rovinandone la capacità di trattenere una carica. La tecnologia RAVPower consente al caricabatterie di vedere che la batteria è carica e di ridurre la velocità di ricarica a un minimo. 

 

Allo stesso modo, RAVPower protegge da sovratensione (quando la carica eroga troppa energia per il dispositivo) e sovracorrente (un aumento di potenza).

Tutte queste funzionalità sono raggruppate in una tecnologia proprietaria nota come HyperAir. Ad essere onesti, queste sono cose standard che troverai in qualsiasi caricabatterie wireless che valga la pena, ma c’è qualcosa in più che la tecnologia HyperAir fa che lo distingue davvero: è in grado di rilevare istantaneamente il tuo iPhone perché condivide lo stesso programma a frequenza fissa che il tuo iPhone ha. Ciò significa che non appena il tuo iPhone si trova entro un raggio minimo, inizia a caricarsi immediatamente.

Cosa Non Mi Piace

Ok, la prima cosa che non mi piace davvero qui è il fatto che il LED sul caricabatterie rimarrà arancione, indipendentemente dal fatto che il mio iPhone sia caricato standard, veloce o completamente carico. Con Samsung Galaxies, il LED diventa verde. Ciò è dovuto alla differenza nel modo in cui gli iPhone e le galassie comunicano con il caricabatterie wireless.

Inoltre, il telefono non dovrebbe avere un involucro più spesso di 3 mm o il caricabatterie wireless non sarà in grado di caricarlo. Con molti altri caricabatterie, la larghezza massima è di 4 o 5 mm. Quando si tratta di custodie per telefono, quell’indennità aggiuntiva può fare una grande differenza. Non mettere nulla tra il telefono e il caricabatterie, perché ciò impedirà anche che si carichi. E questo include metalli e magneti.

In effetti, i magneti potrebbero rovinare il funzionamento del caricabatterie wireless; Sento davvero che avrebbero potuto fare un po ‘di più per quanto riguarda la resilienza e la robustezza del caricabatterie. È probabilmente ottimo per una casa o un ufficio in cui siederà accanto a un computer e sai che nulla lo farà del male. Ma se è in uno spazio comune – in un dormitorio o in un ufficio condiviso – la possibilità che venga danneggiato è un po ‘troppo alta per il mio sangue.

Pro
  • Grande design
  • La tecnologia HyperAir rileva istantaneamente iPhone
  • Previene surriscaldamento, sovracorrente, sovratensione e sovraccarico
Contro
  • Nessun segnale viene inviato al caricabatterie dagli iPhone, quindi la luce LED si illumina sempre in arancione, anche in condizioni diverse
  • Un po ‘fragile. Forse non eccezionale per le aree comuni

 

2. Choetech – Ideale per l’uso Frequente

L’approccio Choetech ai caricabatterie wireless è piuttosto interessante. Volevano creare un caricabatterie versatile – uno che potesse fare un po ‘di tutto abbastanza bene – ed è quello che hanno consegnato.

Come suggerisce il nome, Choetech ha progettato il supporto di ricarica wireless veloce QI come … beh … uno stand. Ciò consente di utilizzarlo facilmente durante la ricarica del dispositivo. Altri design sul mercato includono tappetini (che consentono a più dispositivi di caricare contemporaneamente) e dischi (che possono caricare solo un singolo dispositivo che si trova in posizione orizzontale). Puoi immaginare quanto sarebbe più facile usare il telefono quando è inclinato, invece di stare disteso sulla scrivania.

Cosa Mi Piace

Prendiamoci un minuto per tornare al fatto che questo caricabatterie wireless certificato Qi è un supporto. Ti consente di posizionare il telefono in modalità orizzontale o verticale. In questo modo, è possibile utilizzare il telefono in qualsiasi modo l’app richiesta sia in esecuzione. Nel frattempo, il caricabatterie wireless lo riempirà di succo.

Sulla base del caricabatterie è presente una striscia LED che indica in quale modalità si trova. Quando si illumina di blu, significa che il caricabatterie wireless è in modalità standby. Quando diventa verde, significa che il telefono si sta caricando.

Per i dispositivi Samsung compatibili (Galaxy S9, S8, S7, S7 Edge, S6 e S6 Edge e Galaxy Note 9, Note 8 e Note 5), la velocità di ricarica è di 10 watt. Trovo che funzioni alla grande. Posso usarli mentre si stanno caricando senza scaricare la batteria così tanto che smette effettivamente di caricarsi.

Mi piace anche il design attento. Potresti pensare che, poiché si tratta di un supporto di ricarica wireless, l’area di ricarica sarà leggermente limitata. Tuttavia, il design prevede due bobine, il che significa che ha un’area di ricarica molto più ampia del previsto. Posiziona il telefono in posizione orizzontale o verticale e continuerà a caricarsi.

Questo caricabatterie wireless offre inoltre protezione per la ricarica e la temperatura, grazie ai circuiti intelligenti nel dispositivo. Ha piedini in gomma antiscivolo per una maggiore stabilità.

Cosa Non Mi Piace

Per coloro che caricano l’iPhone, noterai che la velocità di 5 watt è tutt’altro che veloce. In effetti, se hai il tuo GPS acceso o qualsiasi altra app che richiede molto energia al telefono, non aspettarti che la batteria del tuo telefono si esaurisca presto.

Non mi piaceva il fatto che non venisse fornito con un adattatore pronto all’uso. Ciò significa che dovevo andare a caccia di un adattatore con le giuste specifiche.

 Mentre questo è un dispositivo abilitato al Qi (nel senso che può caricare molti diversi tipi di telefoni), non mi è piaciuto che alcuni telefoni abbiano avuto difficoltà a caricarsi. Un Nokia, ad esempio, deve essere collocato in un modo speciale per essere caricato. Spostalo dal suo punto debole e non si carica. 

 

Devo consigliarti di assicurarti che il tuo telefono sia supportato prima di acquistare questo caricabatterie. È inoltre necessario verificare se la custodia del telefono è inferiore a 4 mm.

Pro
  • Diverse modalità di ricarica
  • Supporta posizioni verticale e orizzontale per il tuo telefono
  • Tempo di ricarica rapido per telefoni Samsung
Contro
  • Non viene fornito con un adattatore
  • Un po ‘lento per i prodotti Apple
  • È un po ‘sensibile per alcuni marchi
  • Una larghezza massima di 4 mm per la custodia del telefono

 

3. Seneo – Miglior Caricabatterie Adatto Alla Custodia

Seneo è uno dei marchi leader a livello mondiale, con oltre 2 milioni di clienti. Naturalmente, Seneo insiste sul fatto che tutti questi erano clienti soddisfatti ; Ho deciso di essere uno di quei clienti, dare un’occhiata al loro stand di ricarica wireless certificato Qi e decidere da solo.

Ha un design davvero accattivante ed elegante. Da quello che ho visto, la maggior parte dei supporti di ricarica ha lo stesso design del windsurfer con solo due caratteristiche distintive. Il primo è nel settore immobiliare in carica. Quante bobine di ricarica ha e come sono disposte, determina la dimensione del supporto. L’altra caratteristica distintiva è nel design della luce a LED che ti dice se il telefono si sta caricando o meno. Questo era molto simile al resto, ma mi piaceva il nero piuttosto lucido. Sembrava un po ‘più “raffinato” degli altri.

Cosa Mi Piace

A quanto pare, il Seneo è un caricabatterie wireless abbastanza buono (forse quei 2 milioni di clienti sono davvero soddisfatti, dopo tutto!). Come con la maggior parte dei caricabatterie, Seneo ha due modalità, 5 e 10 watt. Ma, con il Seneo, il numero di watt non è l’intera storia.

La modalità da 10 watt è – e se hai letto questo articolo, conoscerai la risposta qui – per la suite di telefoni e tablet Samsung Galaxy. Ciò include l’S6 in poi e la Nota 5 in poi. L’elenco esatto è sulla loro pagina .

Questo ovviamente lascia la modalità inferiore da 5 watt per iPhone, tra cui 8, 8 Plus e X. 5 watt è nella fascia bassa delle tariffe di ricarica sul nostro elenco. Tuttavia, Seneo afferma che la loro connessione è “più stabile” e promette velocità più elevate rispetto ad altri caricabatterie da 5 watt. Confrontano il loro caricabatterie con alcuni dei caricabatterie da 7,5 watt disponibili sul mercato.

Non ho capito bene cosa intendessero per “stabilità” – forse una connessione più forte tra il caricabatterie e il telefono? O qualcosa di interno al caricabatterie?

Non l’ho mai capito, ma ho imparato, attraverso l’uso, che fa un lavoro migliore rispetto ad altri caricabatterie da 5 watt. Nel giro di poche ore, il mio iPhone è passato dal 10% al 100% nonostante il fatto che stavo messaggiando costantemente la mia ragazza. Non l’ho davvero messo alla prova usando un’app più intensiva, come un video o un gioco. E ho tenuto il GPS spento. Tuttavia, rispetto ad altri caricabatterie da 5 watt messi in condizioni simili, ha fatto meglio.

Viene fornito con tutte le funzionalità standard. È certificato Qi, quindi è compatibile con telefoni Samsung e iPhone. Ha protezione della temperatura, protezione della tensione, protezione da corto circuito, ecc.

 Ma forse il vero punto forte di questo caricabatterie è la facilità d’uso del case. È su un altro livello. La custodia del telefono può avere uno spessore massimo di 5 mm (sebbene lo spessore ottimale sia di 4 mm). Il più alto della nostra lista. Questa è la differenza tra dover estrarre il telefono dalla custodia o meno. Non puoi ancora avere clip o supporti magnetici, in particolare i magneti pasticciano con i caricabatterie wireless. Ma mi è piaciuto poter lasciare il telefono nella sua custodia, posizionare il telefono sul caricabatterie e non doverlo regolare in modo che si trovasse proprio su una delle bobine di ricarica per farlo ricaricare bene. 

 

Cosa Non Mi Piace

Per quanto vorrei confermare le loro affermazioni, non credo davvero che il supporto di ricarica di Seneo sia paragonabile a un caricabatterie decente da 7,5 watt. Sembrava essere migliore del caricabatterie wireless medio da 5 watt. E potrebbe essere migliore di alcuni dei caricabatterie da 7,5 watt più economici. Ma certamente non ha battuto nessuno dei buoni caricabatterie da 7,5 watt che ho provato.

Un altro aspetto negativo è che questo supporto di ricarica non è realizzato per nessun altro marchio di telefoni sul mercato. Dovresti avere un iPhone o un Samsung.

Inoltre, non mi piace il fatto che il pacchetto non sia dotato di un adattatore Qi 2.0 o 3.0. Devi acquistarli separatamente. Questo è qualcosa che non mi piaceva praticamente di tutti i caricabatterie in questa lista, ma questo non scusa Seneo.

Pro
  • Design ergonomico
  • Ricarica efficiente
  • Caso amichevole
Contro
  • Supporta solo telefoni Samsung e iPhone
  • Basso tasso di carica per i prodotti Apple
  • Nessun adattatore Qi 2.0 o 3.0

 

4. Pleson – Miglior Rapporto Qualità-Prezzo

Alcuni dei miei amici hanno parlato molto del pad di ricarica wireless Qi Ultra Slim di Pleson. Ho deciso di prendere in prestito uno dei loro e dargli un buon confronto. E devo dire che, se facessi un grafico dei caricabatterie wireless in questo elenco con convenienza su un asse e grandi funzionalità sull’altro, il pad di Pleson si posizionerebbe come un blip sopra la linea più adatta.

Cosa Mi Piace

La più grande differenza tra Pleson e le altre marche è il tasso di ricarica. Il Pleson arriva ad una velocità massima enorme di 13,5 watt. È fino a 1,4 volte più veloce dei caricabatterie con prezzi simili sul mercato. Anche la mia ragazza lo adora. È una drogata assoluta di social media e quindi ha bisogno di un caricabatterie che ricarichi il suo telefono in modo super veloce o gestisca un uso intenso del telefono durante la ricarica. Il Pleson è un disco, quindi deve aspettare che il suo telefono finisca di caricarsi prima di poterlo utilizzare, ma caricherà il suo telefono al 100% in un’ora al massimo.

Mi è piaciuto anche il “design di identificazione intelligente”: la luce a LED diventa verde quando il telefono si sta caricando. Sembra una cosa così semplice progettare luci di ricarica in questi dispositivi, ma non tutti lo fanno. Dovrai anche utilizzare un adattatore QC 3.0 o l’adattatore originale in dotazione con il tuo telefono Samsung.


Premia il giocatore che è in te con questa fantastica collezione di tastiere Gaming.


 Ma lasciami dire che mi piace molto di più del fatto che il Pleson abbia una luce. Mi piace anche il design della luce. La maggior parte dei caricabatterie wireless tenta di fare troppo quando si tratta di informare le persone sulle condizioni di ricarica dei propri telefoni. Ci sono troppi segnali acustici e luci lampeggianti. Se l’unica cosa che mi interessasse del mondo fosse lo stato di carica del mio telefono, potrebbe andare bene. Ma di solito lavoro o dormo e cerco di ridurre al minimo il numero di segnali acustici, segnali acustici e battiti di ciglia nella mia vita. Ma Pleson non viene con nessuno di quelli. In parole loro, la loro luce a LED è progettata in modo “umanizzato”. 

 

Voglio sapere quando il mio telefono ha terminato la ricarica, ma non ho bisogno di un promemoria costante. Pleson lo ha riconosciuto e ha progettato il loro LED per spegnersi dopo 10 secondi. Per me è perfetto. Apro il telefono e lampeggia brevemente in verde per mostrarmi che il mio telefono si sta caricando. Ora che conosco quel piccolo fatto divertente, non ho bisogno di vedere costantemente la luce o di sentire alcun suono fastidioso.

Un’altra cosa positiva di Pleson è la garanzia di 3 anni. La garanzia standard nel settore è di 18 mesi. Sul nostro elenco è presente un caricabatterie (Ellesye) che offre una garanzia a vita. Ma la garanzia di 3 anni di Pleson testimonia la fiducia delle persone dietro questo marchio nella qualità della propria tecnologia. Oltre alla loro garanzia, promettono anche una garanzia di rimborso di 60 giorni.

Cosa Non Mi Piace

Un problema è che la modalità veloce è disponibile solo per la suite di telefoni e schede Samsung Galaxy. Ciò non include nemmeno i telefoni Galaxy con ricarica standard come S6 e S6 Edge. Dovrai anche accontentarti di ricaricare standard altri telefoni abilitati per Qi come Google Nexus 5 e Google Nexus 6.

Per iPhone, il Pleson diventa sorprendentemente poco brillante. Con una velocità massima di 13,5 watt per i telefoni Samsung, ti aspetteresti qualcosa come 7,5 watt per iPhone.

Il Pleson è un caricabatterie per dischi. Un caricatore per dischi è il modo in cui il produttore ti dice che puoi caricare il tuo telefono o puoi usare il tuo telefono, ma non puoi avere entrambi. Perché devo fare una scelta, Pleson ?? I dischi sono l’incarnazione fisica e letterale di quel detto sul non poter avere la tua torta e mangiarla anche tu. Mentre il tasso di ricarica per il mio iPhone non è orribile, devo aspettare che si carichi completamente prima di poter leggere i miei messaggi e vedere cosa mi sono perso. Nel frattempo, sono tagliato fuori dal resto del mondo e in realtà devo parlare con le persone e riprendere gli hobby come disegnare con le matite come se fosse di nuovo il 1999.

Inoltre, non mi piace il fatto che questo caricabatterie non sia molto adatto alle maiuscole. Qualsiasi custodia più spessa di 2 mm ti darà seri problemi quando provi a caricare il telefono. Dovresti anche togliere il retro del telefono se è metallico. Questo caricabatterie è completamente intollerante al metallo.

Pro
  • Ricarica rapida di 13,5 watt per telefoni Samsung
  • Design a LED umanizzato
  • 3 anni di garanzia
Contro
  • Non molto amichevole
  • Ricarica rapida disponibile solo per telefoni Samsung
  • Il design a disco significa che non è possibile utilizzare il telefono durante la ricarica

 

5. Samsung – Miglior Caricabatterie Samsung

Ovviamente, questa festa non sarebbe completa senza un caricabatterie proprietario nientemeno che Samsung stesso. Il caricabatterie Samsung è all’estremità più costosa. Aggiungendo questo al fatto che Samsung è stato un pioniere della ricarica wireless, ci aspetteremmo che fornisca alcune funzionalità piuttosto fantastiche.

Potresti preoccuparti che, poiché il caricabatterie è Samsung, è compatibile solo con i telefoni Samsung. Fortunatamente, non è così. Questo caricabatterie è compatibile con qualsiasi smartphone compatibile con Qi, inclusi iPhone 8, 8 Plus e X.

Sono assolutamente stupito dal design futuristico unico di questo caricabatterie. Le parole non renderanno giustizia – quando dico che sono due dischi che si uniscono in un angolo quasi perpendicolare e che sembra un incrocio tra un disco e un supporto, lo faccio sembrare qualcosa che Frankenstein potrebbe aver fatto. Ma, in tal caso, allora questo sarebbe il dispositivo di terza generazione di Frankenstein, quando tutti i dadi, i bulloni e le cuciture sono stati nascosti e invece di una storia dell’orrore è una fantascienza romantica.

Ora, anche se sembra due dischi, è un supporto, certo, ma il retro del supporto è grande e circolare, come un disco sovradimensionato. Penso che sia intenzionale, per aumentare la carica immobiliare, in modo che il tuo telefono possa essere posizionato praticamente in qualsiasi orientamento e ancora caricare.

Cosa Mi Piace

Quando ho visto il caricabatterie wireless Samsung per la prima volta, ho attraversato un po ‘di dissonanza cognitiva. Adoro il fatto che non abbiano trascurato la possibilità di posizionare il telefono in modalità orizzontale o verticale durante la ricarica. Ciò significa che puoi usarlo quanto vuoi e comunque farlo pagare. Ci sono modelli puck del caricabatterie wireless Samsung che sono molto più semplici e non hanno questo vantaggio, ma la versione del supporto è veloce come qualsiasi supporto di ricarica che trovi lì.

 Adoro anche la ventola del dispositivo, che fa un incredibile lavoro di dispersione del calore. Ciò significa che non devi preoccuparti né del supporto di ricarica né del surriscaldamento del telefono mentre lo ricarichi. 

 

La velocità di ricarica sul caricabatterie wireless Samsung è di 9 watt. Ora, prima che tu ti accigli, posso dire che il caricabatterie carica ancora un telefono molto rapidamente. Non so esattamente che tipo di ingegneria sia stata coinvolta, ma sono riusciti a far sembrare il loro sistema di ricarica rapida da 9 watt come il Pleson da 13,5 watt. Ho provato il Samsung Galaxy S9 della mia ragazza con la ricarica rapida. Si è riempito alla velocità ottimale anche mentre stava chattando e postando sui social media tutto il tempo e con il suo GPS acceso. Era solo qualcos’altro.

Anche con i 5 watt standard che ricevono gli iPhone, il mio è stato in grado di caricare in poche ore. E questo mentre lo stavo usando – controllavo i messaggi, avevo il GPS abilitato, navigavo sui social media. Tutto ciò, ovviamente, richiede di disporre di un normale caricabatterie USB di tipo C per la ricarica rapida e di un normale adattatore QC 2.0 per la ricarica standard.

La luce a LED è multicolore e presenta un bagliore piacevole e debole per dirti qual è lo stato di carica del telefono. Con la maggior parte dei supporti, ci si aspetta che la luce a LED sia piuttosto evidente e nella parte anteriore del supporto di ricarica. Tuttavia, con il Samsung, è molto più sottile, essendo situato sotto il disco circolare nella parte inferiore del supporto. E non avere una luce LED brillante che mi fissa è qualcosa che apprezzo.

Quello che ho usato aveva due bobine, che mi hanno permesso di caricare i miei telefoni con qualsiasi orientamento volessi. Ci sono modelli di questo stesso caricabatterie che vengono forniti con 3 bobine, anziché 2, in modo da poter caricare il telefono ancora più facilmente grazie alla carica di immobili ancora di più. Ovviamente, è certificato Qi e caricherà il telefono finché il telefono è abilitato Qi.

Cosa Non Mi Piace

Per la maggior parte, l’unica cosa che non mi è piaciuta qui è il fatto che questo caricabatterie non è molto adatto al case. Il numero ufficiale può essere di 3 mm, ma a volte, anche questo potrebbe darti problemi di ricarica. Per sicurezza, assicurati che l’involucro del telefono abbia uno spessore inferiore a 2 mm (o, preparati a estrarre il telefono dalla custodia ogni volta che vuoi ricaricare).

Pro
  • Ricarica rapida
  • Design elegante
  • Ventilatore sul retro
Contro
  • Non molto amichevole

 

6. Ellesye – Ideale Per la Garanzia

Ogni produttore di caricabatterie nel nostro elenco cerca di riempire una nicchia. Per Ellesye, quella nicchia è l’affidabilità. Sono così sicuri del loro caricabatterie wireless che lo supportano con una garanzia a vita.

Cosa Mi Piace

Questo caricabatterie è stato progettato come supporto con 3 bobine. Il numero di bobine è importante perché offre al caricatore un sacco di proprietà immobiliari. Ciò significa non solo che puoi posizionare il tuo dispositivo in modalità orizzontale o verticale, ma anche che non devi preoccuparti di impostare il dispositivo su un punto perfetto, difficile da individuare sul caricabatterie per caricare il telefono.

Questo è anche uno dei caricabatterie wireless più versatili che abbia mai visto. Molti altri caricabatterie addebitano solo un elenco ristretto di dispositivi abilitati per Qi. Molti sono esclusivi della suite di telefoni e iPhone Samsung Galaxy. A questo proposito, questo caricabatterie wireless è un vantaggio rispetto al resto. Caricherà un XPERIA XZ2, Nexus 4/5/6/7, Nokia Lumia 1520/1020/920/928, MOTO Droid Maxx / Mini / MOTO Turbo 2, HTC Droid DNA, Blackberry Z30 o praticamente qualsiasi altro abilitato per Qi telefono, inclusi alcuni telefoni LG. Lo amo. Ciò significa che non devi preoccuparti se il tuo dispositivo è compatibile o meno, il che lo rende un’ottima scelta per le aziende che tengono a portata di mano un caricabatterie per clienti o dipendenti.

 Neanche le chicche finiscono qui. Ottieni anche un adattatore con questo supporto di ricarica. Viene fornito con un adattatore 5V 2A compatibile con qualsiasi dispositivo che supporti la ricarica USB, rendendolo adatto sia per la ricarica cablata che wireless. 

 

La luce a LED è molto intuitiva e si illumina in verde quando il telefono è in carica e lampeggia in blu quando non è in carica.

Questo caricabatterie wireless è anche molto pratico, essendo in grado di ricaricare attraverso un involucro fino a 4 mm. Il telefono dovrebbe essere in grado di caricarsi facilmente, anche con la cover del telefono attiva. Assicurati di non avere nulla di magnetico o metallico sul retro del telefono, che interferirà con il caricabatterie.

Cosa Non Mi Piace

Sfortunatamente, nonostante tutto il suo splendore e gloria, l’Ellesye è un caricatore dolorosamente lento.

È un supporto di ricarica, il che significa che dovrei essere in grado di utilizzare il mio telefono mentre si carica. Sfortunatamente, questo significa che si caricherà lentamente o, a seconda delle esigenze di alimentazione delle particolari app che sto usando, si scaricherà anche lentamente invece di caricarsi. La modalità più veloce, anche per la suite di telefoni e tablet Samsung Galaxy, è di 5 watt.

Per quelli di voi che non prestano abbastanza attenzione, 5 watt è tra i più bassi della nostra lista. E, se usi Ellesye, dovrai accontentarti di posizionare il telefono Samsung sul caricabatterie e di lasciarlo da solo per un buon numero di ore in modo che possa passare dalla carica zero alla carica completa. Nel frattempo, anche con un iPhone, la velocità di 5 watt sembra lenta e sicuramente non posso usare il mio telefono mentre è in carica. In un certo senso, nega in primo luogo l’intero punto di essere una base di ricarica.

Tuttavia, voglio dire che se metto insieme la capacità del caricabatterie di lavorare con molte diverse marche di telefoni e tablet, insieme alla sua eccellente garanzia, allora posso vedere dove un bar, ad esempio, potrebbe volerli esporre ai tavoli strategici. Sarebbe bello vantaggio per i clienti paganti avere un caricabatterie come questo, e la garanzia significa che il proprietario della caffetteria non deve preoccuparsi dei clienti che maltrattano i caricabatterie.

Pro
  • Garanzia a vita
  • 3 bobine per la ricarica in qualsiasi posizione
  • Caso amichevole
Contro
  • Molto, molto lento

 

7. Kuppet – Ideale per Utenti con Dispositivi Apple e Samsung

Questo è un altro ottimo caricabatterie wireless che offre una grande funzionalità unita a un design accattivante. È certificato Qi, è universale, il che significa che si ricarica praticamente su qualsiasi dispositivo abilitato Qi ed è anche un caricabatterie abbastanza conveniente.

Cosa Mi Piace

Questo caricabatterie può caricare facilmente qualsiasi dispositivo abilitato Qi. Penso che sia quasi allo stesso livello di Ellesye per quanto riguarda la versatilità. Caricherà Samsung Galaxy S7, S8, S8 Plus, Note 5 e Note 8; iPhone 8, 8 Plus e X; Google Nexus 4, 5 e 6; e qualsiasi altro dispositivo abilitato per Qi, come la gamma di Motorola Droids, i telefoni Nokia, i telefoni LG e così via.

Il disco dice, piuttosto assertivamente in superficie, “FAST CHARGE”. È un’affermazione piuttosto audace, considerando il fatto che la elencano solo come 10w – e mentre 10w è abbastanza buono, non è il massimo che abbiamo visto.

Quindi, come puoi immaginare, ero ansioso di testare le loro affermazioni. Innanzitutto, ho caricato il mio iPhone, quindi il Samsung della mia ragazza.

Per il mio iPhone, è stato fantastico. Si è caricato in 2 ore max. Ho fatto molte cose su quell’iPhone. Non solo il mio GPS era acceso, ma passavo anche costantemente tra i social media e alcuni video che guardavo su YouTube. Deve essere un caricabatterie rapido per caricare completamente il mio iPhone in due ore con quel livello di attività. La mia ragazza e io abbiamo quindi provato con il suo Samsung e i risultati erano ancora abbastanza buoni. Era costantemente al telefono, faceva videochiamate e guardava YouTube, e lo faceva come qualsiasi altro caricabatterie da 10w nella nostra lista.


Cerchi un volante per la tua nuova Xbox? Bene, non cercate oltre .


 Esistono caricabatterie più veloci per i dispositivi Samsung. Ma per le case con dispositivi misti, questo è uno dei caricabatterie più versatili sulla nostra lista. 

 

La luce a LED è un’altra cosa che mi ha profondamente colpito. È in una linea molto sottile sul lato del caricabatterie, il che significa che non devi preoccuparti di non riuscire a dormire con la luce accesa per tutta la notte. Questo è stato molto rispettoso delle persone di Kuppet. È anche silenzioso, il che significa che non si sentono fastidiosi segnali acustici quando si cerca di ottenere un po ‘di pace e tranquillità.

Il caricabatterie non è nemmeno esigente su dove si posiziona il telefono. Il design è abbastanza buono che il tuo telefono si caricherà indipendentemente da dove si trova sul disco, ed è una cosa grandiosa nel mio libro.

Cosa Non Mi Piace

Se dovessi cambiare una cosa su questo caricabatterie wireless sarebbe il fatto che è un disco. Ho detto in precedenza che l’ho caricato durante l’utilizzo del telefono per vedere quanto sarebbe stato veloce. Si è rivelato piuttosto veloce, ma alla fine dell’esperimento ho anche dovuto visitare la mia massaggiatrice. I dischi semplicemente non sono progettati ergonomicamente. Periodo. Se solo le persone di Kuppet riuscissero a inserire le straordinarie funzionalità di questo caricabatterie wireless in un supporto di ricarica, penso che avrebbe spazzato via tutti i premi del caricabatterie wireless. È un ottimo caricabatterie con un design non ergonomico.

Inoltre non viene fornito con un adattatore. Presenta solo il pad di ricarica, un cavo micro USB e un manuale dell’utente. Ma a questo punto penso che tutti iniziamo ad accettare il fatto che un kit di ricarica wireless che include un adattatore è un’eccezione, piuttosto che la norma.

Pro
  • Ricarica rapida
  • Luce amichevole
  • Può caricare in qualsiasi posizione
Contro
  • Il design del disco non è ergonomico

 

8. Anker – Miglior per la Versatilità

Con oltre 20 milioni di clienti, Anker è un marchio popolare nel settore dei caricabatterie, sia wireless che cablati. Qui esamineremo il caricabatterie wireless Anker, il supporto di ricarica wireless certificato Qi (e devo chiederlo: che cos’è con i nomi lunghi e non ispirati su tutti questi caricabatterie?). Adoro quanto siano efficienti tutti i componenti di ricarica. Non solo il design è molto elegante e futuristico, il che per me è sempre un vantaggio quando si tratta di un supporto di ricarica wireless, ma i componenti sono piuttosto avanzati, così come il chipset.

Cosa Mi Piace

Mentre questo è solo un caricabatterie da 5 watt, il produttore afferma che l’efficiente chipset caricherà il telefono relativamente più velocemente rispetto agli altri caricabatterie wireless da 5 watt là fuori. È abbastanza buono per il mio iPhone, che sarà pieno in 2 ore con l’Anker.

Mi piace anche che sia uno stand. Anker vende anche un modello di questo caricabatterie che è un disco. Non ho idea del perché qualcuno lo comprerebbe e non l’ho recensito. Gli stand sono così comodi e i dischi no.

Questo supporto di ricarica è anche compatibile con telefoni Nokia Lumia, telefoni Samsung Galaxy, iPhone, telefoni Yota e iPhone.

Cosa Non Mi Piace

Non mi piace il fatto che non sia abbastanza veloce per un Samsung Galaxy da usare il tuo telefono mentre è in carica, nonostante le affermazioni del produttore. Anche con un iPhone, non dovresti avere app pesanti accese se vuoi che il tuo telefono si carichi rapidamente. Ciò vanifica lo scopo del caricabatterie come supporto, che è il tipo di design che ti consente di utilizzare il telefono mentre è in carica. Se hai intenzione di creare un supporto di ricarica, almeno rendilo abbastanza veloce da servire al suo scopo.

Pro
  • Design ergonomico
  • Versatile
  • Sicuro certificato
Contro
  • Carica molto lenta

 

9. Yootech – Miglior per l’adattabilità a Telefoni Diversi

Ora ecco un caricabatterie che cerca di soddisfare le esigenze di tutti rimanendo abbastanza abbordabile. Il caricabatterie wireless Yootech ha solo un grosso svantaggio: il fatto che si tratta di un disco di ricarica wireless e non di un supporto. Ma non lasciarmi andare avanti di me stesso. Diamo un’occhiata alle cose simpatiche e non così piacevoli su questo caricabatterie wireless prima.

Cosa Mi Piace

Date le diverse esigenze di alimentazione dei telefoni Samsung Galaxy, iPhone e altri telefoni, ho deciso di cercare un caricabatterie wireless in grado di offrire diverse velocità di ricarica che soddisfino tutti. Yootech fa esattamente questo. Quindi, per un telefono o tablet Samsung Galaxy, si carica a circa 10 watt. Per il tuo iPhone, si carica a circa 7,5 watt. Per qualsiasi altro telefono abilitato a Qi, verrà addebitato il costo standard a 5 watt. Per tutti e tre gli stili, la tariffa è circa buona come qualsiasi altro dispositivo. E per i prodotti Apple, è buono come qualsiasi caricabatterie nella nostra lista.

Lo spessore di questo disco è di soli 0,47 pollici e questo, unito al controllo intelligente della temperatura, garantisce un’esperienza di ricarica più fresca ma molto più efficiente rispetto a caricabatterie con prezzi simili.

L’indicatore indica se il telefono si sta caricando o meno. Ha anche la caratteristica elegante di lampeggiare ripetutamente quando c’è qualcosa come carte di metallo o magnetiche e oggetti nell’area di rilevamento del caricatore. Normalmente, odio i lampeggi e le chiazze inutili, ma apprezzo questa funzione di avviso. Lampeggia in caso di problemi e non in caso contrario. Monete, carte d’identità, carte bancarie, ferro da stiro, ecc. Interferiranno con la ricarica del telefono. In effetti, il danno può essere doppio. Se si posiziona una carta di credito vicino al caricabatterie, la striscia magnetica potrebbe smagnetizzarsi, rendendo la carta di credito inutile. Quindi, è una buona idea assicurarsi che queste cose non siano vicine al caricabatterie quando è acceso.

Caricherà anche il tuo telefono con custodie fino a 4 mm di spessore, che è quasi il migliore del nostro elenco. Nulla al di sopra di 4 mm, tuttavia, e il telefono potrebbe non caricarsi affatto. Consiglierei di mantenere lo spessore della custodia del telefono inferiore a 2 mm per le migliori prestazioni. Se la custodia del telefono è spessa, anche se ha uno spessore inferiore a 4 mm, potrebbe influire sulla velocità di ricarica del telefono o causare l’intermittenza della ricarica.

Questo caricabatterie wireless è anche adatto al sonno. Un problema comune con molti dispositivi di ricarica wireless sono i fastidiosi segnali acustici e le luci, che sono rispettivamente troppo forti e troppo luminosi. Ciò significa che dormire – o cercare di pensare in profondità – con un tale dispositivo nella stanza può essere un problema. Non avrai questo problema con Yootech. La luce LED verde lampeggerà per soli 3 secondi se il caricabatterie è ben collegato al telefono. Se riconosce il telefono, rimarrà acceso per soli 16 secondi. Una volta che entra in modalità di ricarica, la luce si spegne e non dovrai preoccuparti finché il telefono non è completamente carico. Penso che sia una cosa grandiosa e molto premurosa quando si progetta un caricabatterie per telefono wireless.

Il caricabatterie viene fornito con una garanzia di 18 mesi e una risposta di 12 ore ai reclami. Il servizio clienti è di solito un’area trascurata con dispositivi di ricarica wireless e Yootech sta facendo volentieri qualcosa al riguardo.

Cosa Non Mi Piace

Non mi piace il fatto che sia un disco e non uno stand. Questo caricabatterie wireless ricarica il mio iPhone a velocità incredibilmente elevate. Farà facilmente lo stesso per il Samsung Galaxy della mia ragazza. Può essere davvero allettante voler usare il telefono con un caricabatterie così velocemente. Vuoi goderti tutte le app sul tuo telefono ed essere ancora in grado di caricarlo nel frattempo. Sfortunatamente, dovrai aspettare che si carichi. L’unico rimedio, in questo caso, è il fatto che non dovrai aspettare troppo a lungo a causa della velocità di ricarica.

Pro
  • Ricarica rapida
  • Indicatore intelligente
  • Controllo della temperatura
Contro
  • Il design del disco non è ergonomico

 

10. Nanami – Miglior per Design Ergonomico

Probabilmente avrai notato a questo punto che ho un debole per i supporti di ricarica a causa del loro design ergonomico. Il Nanami è ergonomico come lo è con il suo design da windsurf. Quando si tratta di velocità di ricarica, la Nanami si annuncia come se avesse due modalità. La modalità di ricarica rapida è per la suite di telefoni Samsung Galaxy. La velocità esatta non è menzionata nelle specifiche ma, sulla base dei miei esperimenti con il telefono della mia ragazza, la posizionerei da qualche parte intorno ai 10 watt.

L’altra modalità è la modalità di ricarica standard, che è per iPhone e altri dispositivi abilitati Qi. Sulla base degli esperimenti che ho effettuato con il mio iPhone, dovrebbe essere una velocità compresa tra 5 e 7,5 watt. Sono disposto a scommettere che è 5 watt ma con una ricarica molto efficiente, quindi è più veloce del tuo caricabatterie medio da 5 watt.

Cosa Mi Piace

È un supporto di ricarica e ha una grande superficie, il che significa che ha un design deliziosamente ergonomico di cui posso sfruttare appieno. Posso posizionare il telefono in modalità verticale o orizzontale e utilizzarlo durante la ricarica. Il caricabatterie viene fornito con 2 bobine. Può facilmente rilevare il tuo telefono e caricarlo, indipendentemente dalla posizione in cui lo posizioni.

Ci sono anche quattro piedini in gomma antiscivolo sotto il supporto per garantire stabilità.

 Questo supporto di ricarica wireless è anche molto pratico, con un limite superiore di 5 mm. Finché la custodia del telefono non ha uno spessore superiore a 5 mm, puoi essere sicuro che si caricherà. Tuttavia, se si desidera che si carichi al massimo, assicurarsi che lo spessore sia inferiore a 3 mm. Questo è ottimale. 

 

Anche l’indicatore LED è piuttosto intelligente. Le luci a LED sono multicolori per comunicare cose diverse. In modalità standby, la luce si illumina di un blu fisso. Durante la ricarica si illumina in verde e quando il telefono non è posizionato correttamente per la ricarica, la luce blu lampeggerà continuamente per un secondo per indicarlo. Farà lo stesso anche in presenza di oggetti metallici o magnetici nelle vicinanze che potrebbero interferire con il processo di ricarica.

Cosa Non Mi Piace

Non mi piace la velocità sul mio iPhone. Devo utilizzare app che non richiedono troppa energia della batteria quando si carica il telefono o sarà un po ‘più lento. Lo stesso vale quando si carica un telefono Samsung Galaxy.

Pro
  • Design ergonomico
  • Caratteristiche di sicurezza
  • Indicatori intelligenti
Contro
  • Carica un po ‘lenta

 

Guida All’acquisto di Caricabatterie Wireless

La tecnologia di ricarica wireless è in circolazione da un po ‘di tempo. Ma ha iniziato a diventare onnipresente solo di recente. Parte del motivo di ciò è l’emergere di uno standard uniforme che sempre più produttori supportano: la tecnologia Qi. Esistono “standard” diversi dal Qi, che a mio avviso è un peccato; avere uno standard comune consente di progettare caricabatterie wireless in grado di funzionare con qualsiasi dispositivo, indipendentemente dalla marca o dal produttore.

Un altro motivo per cui i caricabatterie wireless sono diventati così popolari è che i due maggiori produttori di smartphone al mondo, Samsung e Apple, hanno iniziato a usarli. Samsung ha guidato la spinta per i caricabatterie wireless e ora Apple ha raggiunto l’iPhone 8 e l’iPhone X. Entrambi supportano lo standard Qi, il che significa che molti produttori di caricabatterie wireless hanno inondato la scena, trovando diversi tipi di caricabatterie che vantano caratteristiche diverse.

Come Funziona la Tecnologia di Ricarica Wireless?

Che ci crediate o no, la tecnologia di ricarica wireless esiste da oltre un secolo. Verso la fine del 1800, Nikola Tesla dimostrò il fenomeno dell’accoppiamento risonante magnetico, attraverso il quale l’elettricità poteva essere trasmessa attraverso l’aria. Un trasmettitore e un ricevitore sarebbero posizionati l’uno vicino all’altro e il trasmettitore creerebbe un campo magnetico fluttuante, che provocherebbe il flusso di elettricità nel ricevitore. Questa tecnologia è rimasta inattiva per la maggior parte del ventesimo secolo, a causa della mancanza di applicazioni pratiche. Ovviamente, fino a quando non è arrivato il concetto di ricarica wireless.

È praticamente la versione semplice di come funzionano la maggior parte dei caricabatterie wireless per telefoni. Le bobine di rame nel caricabatterie wireless creano un campo magnetico fluttuante che induce una corrente a fluire nel telefono e carica la batteria.

Come Scegliere un Caricabatterie Wireless

1. La Forma e le Dimensioni del Caricatore

I caricabatterie wireless sono disponibili in una varietà di forme e dimensioni. Ognuno di questi disegni viene fornito con un proprio set di pro e contro. Alcuni funzioneranno meglio in una circostanza, altri funzioneranno meglio in altre circostanze, quindi è importante sapere come userai il tuo caricabatterie e cosa ti aspetti di uscirne prima di acquistarlo.

Ad esempio, odio i dischi e le stuoie. Per me, rendono il caricabatterie quasi inutile. Quando lavoro, voglio avere il mio telefono disponibile e i dischi e i tappetini semplicemente non sono ergonomici. Tuttavia, se stai per acquistare un caricabatterie sapendo che lo avrai sul supporto del letto e che intendi che il tuo dispositivo si carichi mentre dormi, allora avere un disco o un supporto non è poi così male.

Esistono 3 categorie principali di caricabatterie wireless tra cui scegliere: dischi, tappetini e supporti.

Pucks

I dischi sono la categoria più comune di caricabatterie wireless. Si chiama disco perché ricorda il disco piatto usato nell’hockey su ghiaccio che i giocatori colpiscono cercando di entrare in rete. È come un piattino circolare su cui si posiziona il telefono. Il disco stesso si adagerà su un tavolo, una scrivania o qualsiasi altra superficie che ritieni conveniente.

I caricabatterie wireless a forma di disco tendono ad apparire molto eleganti ed eleganti. Tuttavia, presentano alcuni problemi. Per cominciare, potresti avere problemi a vedere lo schermo del telefono mentre è in posa sul disco, il che rende un po ‘difficile usare il telefono mentre è in carica.

Inoltre, i dischi hanno una piccola superficie. Ciò significa che può essere difficile trovare il punto ottimale necessario per ottenere una connessione tra il caricabatterie e il dispositivo. Anche se questo potrebbe non sembrare un problema, se sei il tipo di persona che alzerà molto il telefono per cambiare canzone o regolare il volume o rispondere a una chiamata o qualsiasi altra cosa, dovrai ricordarti di fare attenzione quando rimettendo il telefono sul caricabatterie, perché non colpire quel punto dolce sopra il disco significa una batteria scarica.

Mats

I tappetini sono simili ai dischi in quanto anche i tappetini si trovano piatti e il dispositivo si trova sopra di esso. Ma i tappetini non sono così duri come i dischi – non hai più a che fare con un dispositivo circolare duro. La vera differenza tra tappetini e dischi, tuttavia, è la superficie. La superficie di un tappetino tende ad essere relativamente grande – così grande, infatti, che puoi caricare più dispositivi contemporaneamente. Questa è una funzionalità davvero interessante.

Sfortunatamente, tuttavia, i tappetini hanno la maggior parte degli stessi inconvenienti dei dischi. Inoltre richiedono di appoggiare il telefono sul tappeto durante la ricarica, rendendo difficile l’utilizzo del telefono e la ricarica allo stesso tempo.

Stands

Il supporto di ricarica ha il vantaggio principale di tenere il telefono in posizione verticale, anche se leggermente inclinata. Ciò ti consente di vedere cose come messaggi e notifiche mentre il telefono è in carica.

Ora, con gli stand, hai anche molte più opzioni sul mercato, il che rende questa una delle forme più versatili di caricabatterie wireless disponibili. Ad esempio, ci sono opzioni che ti consentono di scegliere tra le modalità verticale e orizzontale per il tuo telefono. Esistono anche versioni che ti consentono di adattare il telefono a più angolazioni in modo da avere una maggiore flessibilità complessiva. I migliori caricabatterie per stand sul mercato ti permetteranno persino di staccare il disco di ricarica stesso dal supporto in modo da poterlo appoggiare sul tavolo per una versatilità ancora maggiore durante la ricarica. Per come la vedo io, questi caricabatterie wireless ti permettono di avere tutto.

2. Velocità di Ricarica

La velocità di ricarica è una delle maggiori considerazioni sul mercato dei caricabatterie wireless ed è forse il motivo principale per cui i caricabatterie wireless non si sono acuiti più rapidamente. I caricabatterie cablati detengono ancora il titolo di caricabatterie più veloci in generale e, fino a poco tempo fa, i caricabatterie wireless erano dolorosamente lenti, rendendoli più una novità che un’opzione praticabile. Detto questo, sono migliorati significativamente, anche se alcuni di loro sono ancora piuttosto lenti.

Per molti caricabatterie là fuori, la potenza massima che possono avviare è di circa 5 watt. Questo va bene per caricare la batteria durante la notte o se non usi il telefono al lavoro o qualcosa del genere, ma non sarà veloce come un caricabatterie cablato. Cose come il controllo frequente dei messaggi o il gioco ostacoleranno notevolmente la velocità. A 5 watt, non solo la batteria si ricarica lentamente, ma se la usi molto, perderai anche la carica. In effetti, il caricabatterie rallenterà solo il tasso di declino della potenza della batteria.

Esistono caricabatterie migliori, inclusi molti di quelli che abbiamo esaminato nel nostro elenco, che ti daranno una potenza massima di 7,5 watt. Questi sono un po ‘meglio dei caricabatterie da 5 watt. Gli iPhone 8, Plus e X di Apple, ad esempio, sono in grado di caricarsi a tali velocità da iOS 11 in poi. Questo rende le cose un po ‘meglio, ma sono ancora relativamente lente rispetto ad altri attori del mercato.

I caricabatterie wireless più veloci finora sul mercato sono 15 watt. Caricheranno facilmente telefoni affamati di potere come il Samsung Galaxy Note8 e S8. I dispositivi Apple, a causa del modo in cui sono progettati, devono caricare più lentamente. Anche così, questi dispositivi da 15 watt max caricheranno spesso i telefoni Apple più velocemente di qualsiasi caricabatterie là fuori. Inoltre, il fatto che un tale caricabatterie ti fornisca fino a 15 watt di potenza significa che dovrebbe essere in grado di caricare comodamente qualsiasi cosa rilasciata nel prossimo futuro, che ha un ciclo di ricarica più impegnativo.

3. Idoneità all’uso in Auto

Un’altra considerazione quando si sceglie un caricabatterie è se – o come – funziona in un’auto. Un numero crescente di auto moderne offre la ricarica wireless come una delle loro caratteristiche. Questa è una grande notizia, e mi fa molto piacere vedere che le case automobilistiche stanno saltando sul carro del caricabatterie wireless. C’è solo un problema: il fatto che la maggior parte delle case automobilistiche utilizza i propri caricabatterie wireless per nascondere il telefono. Sono completamente d’accordo con questa funzionalità di sicurezza. Mandare messaggi e guidare, ad esempio, è un problema.

Ma che dire delle mani libere? Cambiare la stazione musicale o il volume dal telefono? Che dire dell’utilizzo di Google maps? Sebbene i conducenti non debbano certamente distogliere lo sguardo dalla strada per più di un semplice istante, non è realistico cercare di costringere i conducenti a non riuscire nemmeno a vedere il proprio telefono.

Per quanto ne so, non c’è mai stato un problema con le persone che interagiscono con, ad esempio, l’autoradio. Per i miei soldi, sarebbe meglio che le automobili disabilitassero quelle parti di un telefono che sono veramente pericolose – come mandare SMS – mettendo anche il telefono in una posizione sul cruscotto che imita alcuni degli indicatori e delle caratteristiche di cui i conducenti hanno bisogno o si aspettano avere. Se un conducente sta cambiando una stazione sul proprio telefono e il telefono è in grembo, questo è un problema.

Ma se il telefono è vicino a dove sono sempre stati i quadranti radio – in alto sul cruscotto, in modo che gli occhi del conducente non si allontanino mai dalla strada – allora questo soddisfa le esigenze del conducente. sarebbe meglio per le auto disabilitare quelle parti di un telefono che sono veramente pericolose – come mandare SMS – mettendo anche il telefono in una posizione sul cruscotto che imita alcuni degli indicatori e delle caratteristiche di cui i conducenti hanno bisogno o si aspettano di avere. Se un conducente sta cambiando una stazione sul proprio telefono e il telefono è in grembo, questo è un problema.

Ma se il telefono è vicino a dove sono sempre stati i quadranti radio – in alto sul cruscotto, in modo che gli occhi del conducente non si allontanino mai dalla strada – allora questo soddisfa le esigenze del conducente. sarebbe meglio per le auto disabilitare quelle parti di un telefono che sono veramente pericolose – come mandare SMS – mettendo anche il telefono in una posizione sul cruscotto che imita alcuni degli indicatori e delle caratteristiche di cui i conducenti hanno bisogno o si aspettano di avere. Se un conducente sta cambiando una stazione sul proprio telefono e il telefono è in grembo, questo è un problema. Ma se il telefono è vicino a dove sono sempre stati i quadranti radio – in alto sul cruscotto, in modo che gli occhi del conducente non si allontanino mai dalla strada – allora questo soddisfa le esigenze del conducente.

Va bene, abbastanza impennandosi sulla mia piccola scatola di sapone. Torna ai caricabatterie wireless.

Se ti piace riprodurre musica in streaming o utilizzare le mappe per la navigazione durante la guida, ci sono caricabatterie wireless che dispongono di piccoli fermagli che puoi utilizzare per collegarli alle prese d’aria sul cruscotto. Questo assicura che il telefono sia sempre a livello degli occhi e ti consente di seguire facilmente il percorso sulla mappa nel caso in cui stai utilizzando il telefono per navigare. Il caricabatterie ha anche bracci caricati a molla, il che significa che sarà facile far scivolare dentro e fuori il telefono quando si desidera prendere una chiamata, ad esempio (questo è un caso di forze di mercato che guidano l’innovazione – non lo farà molto prima che le case automobilistiche raggiungano il passo).

Anche in questo caso, dovresti fare attenzione al tasso di ricarica. Ci sono caricabatterie wireless là fuori che in realtà causeranno la perdita di energia del telefono se si utilizza qualcosa di così intenso come il GPS. Soprattutto se usi app come Waze durante i tuoi spostamenti, dovrai scegliere il caricabatterie wireless della migliore qualità che puoi ottenere, quelli con tariffe di circa 15 watt, per ottenere i migliori risultati. Qualsiasi cosa al di sotto di 10 watt è buona quanto far perdere energia al telefono a una velocità inferiore.

4. Produttore

Ecco qualcos’altro di cui molte persone sono preoccupate: il tuo caricabatterie wireless deve essere dello stesso produttore del tuo telefono? Per fortuna, la risposta è no. Uno dei motivi per cui la tecnologia di ricarica wireless è stata così lenta da afferrare è il fatto che la maggior parte dei produttori di telefoni non è nel settore della produzione di caricabatterie per telefoni wireless; fanno i telefoni, ma non i caricabatterie.

Fortunatamente, questo problema è stato risolto in gran parte dall’esistenza di standard di ricarica. Il più ampiamente accettato di questi è lo standard Qi (pronunciato chee). Esistono anche altri standard, come Fast Wireless Charging e PMA di Samsung o Airfuel. Tuttavia, Qi è, nel complesso, il più popolare sul mercato, essendo accettato praticamente da quasi tutti i telefoni che supportano la tecnologia di ricarica wireless, incluso l’iPhone.

Fondamentalmente, tutto ciò che devi fare è trovare un caricabatterie che corrisponda allo standard supportato dal tuo telefono. Se hai un telefono che accetta solo caricabatterie wireless certificati Qi, questo è il tipo di caricatore che dovresti ottenere. Potresti anche andare a cercare un cosiddetto caricabatterie wireless universale che supporta più standard e quindi può caricare in modalità wireless telefoni con standard diversi.

5. Funzioni di Sicurezza del Telefono

Una caratteristica standard di qualsiasi buon caricabatterie è che protegge il tuo telefono da cose come sovratensione e sovracorrente, che sono caratteristiche degli sbalzi di corrente. Dovrebbe anche proteggere il telefono da cose come surriscaldamento e sovraccarico, che sono entrambi problemi comuni con caricabatterie wireless inferiori.

6. Caso Amichevole

Un buon caricatore dovrebbe anche essere in grado di caricare il telefono attraverso la custodia. I migliori saranno in grado di caricare attraverso custodie fino a 5 mm di spessore. Per riferimento, questo è lo spessore di alcuni dei migliori casi disponibili, realizzati da produttori come Caterpillar e Pelican per ambienti di lavoro difficili. Tuttavia, il caso medio avrà uno spessore di circa 2 mm. Tuttavia, si potrebbe desiderare di ottenere un caricabatterie con una tolleranza di grande spessore, solo per sicurezza. Se la custodia è troppo spessa per il caricabatterie, il telefono non si ricaricherà o si caricherà solo in modo intermittente.

Ed essere avvisato. Alcuni casi sono dotati di clip magnetiche o metalliche. Altri casi servono anche come possessori di carta di credito. In entrambi i casi, il metallo e i magneti interferiranno con il caricabatterie wireless. Potrebbe de-magnetizzare le tue carte di credito (o carte d’identità, ecc.) E persino danneggiare il caricabatterie. Quindi fai attenzione a eventuali componenti aggiuntivi metallici per il tuo caso.

Come funzionano i caricabatterie wireless? 

I caricabatterie wireless trasferiscono energia tramite induzione elettromagnetica dal caricabatterie al ricevitore sul retro di un telefono. Alcuni telefoni sono dotati di questo ricevitore integrato, mentre altri hanno bisogno di una custodia speciale che consenta la ricarica wireless. Alcuni caricabatterie wireless sono dotati della velocità di ricarica standard da 5 watt, ma altri sono molto più veloci con 10 o 15 watt di potenza.

Tuttavia, è necessario tenere presente che questa potenza di base non determina completamente la velocità di ricarica. La velocità con cui è possibile caricare dipende dalla potenza del telefono. Se il tuo telefono è in grado di ricaricare rapidamente a 10 W, avrai bisogno di un caricabatterie wireless veloce.

Ecco i migliori caricabatterie veloci, nonché alcuni modelli ideali per caricare fino a tre dispositivi contemporaneamente. Questi offrono supporto wireless per la maggior parte dei dispositivi abilitati Qi. Qi è uno standard di ricarica wireless sviluppato dal Wireless Power Consortium. Per verificare se il tuo telefono è abilitato per Qi, consulta questo elenco.

Come Abbiamo Testato

Androide

Per testare e misurare correttamente il tempo necessario a un caricabatterie wireless per caricare uno smartphone dallo 0 al 100 percento, abbiamo seguito i passaggi seguenti ogni volta che abbiamo posizionato un telefono sul pad di ricarica. Per il round iniziale di test, abbiamo utilizzato un Samsung Galaxy S9 sbloccato.

  1. Abbiamo abilitato la modalità aereo sul Galaxy S9 per impedire che le notifiche o le connessioni influiscano sulla durata della batteria durante ogni test.
  2. Per scaricare completamente la batteria del Galaxy S9, abbiamo girato un film in VLC con la luminosità dello schermo impostata al 100 percento fino allo spegnimento del telefono.
  3. Se un caricabatterie wireless includeva un proprio alimentatore, lo usavamo. In caso contrario, abbiamo utilizzato l’adattatore a parete standard Samsung e un cavo appropriato.
  4. Il telefono è stato posizionato su un pad di ricarica wireless e un timer è stato impostato per quattro minuti (il tempo minimo necessario per riportare in vita il telefono su tutti i pad che abbiamo testato). Dopo quattro minuti, il telefono è stato acceso e sbloccato.
  5. Un video time-lapse è stato registrato di ogni sessione di ricarica utilizzando una Wyze Cam, con una foto catturata ogni 60 secondi.
  6. Il tempo di ricarica è stato calcolato guardando il video e rilevando l’ora in cui il display sempre attivo del Galaxy S9 si sarebbe registrato al 100%.
  7. Abbiamo ripetuto il test tre volte per ciascun caricabatterie wireless, quindi abbiamo calcolato la media dei risultati.

I Phone

Il test di un pad di ricarica wireless con un iPhone richiede una procedura diversa rispetto a un telefono Android. L’iPhone non ha una funzione di visualizzazione sempre attiva che mostra costantemente la percentuale corrente della batteria. Per questo motivo abbiamo scelto di caricare il nostro iPhone X per un periodo di 60 minuti e misurare il livello di carica raggiunto seguendo i passaggi seguenti:

  1. Abbiamo abilitato la modalità aereo sull’iPhone X per evitare che notifiche o connessioni non necessarie influiscano sulla durata della batteria durante il test.
  2. Utilizzando VLC e una luminosità del display impostata al 100%, abbiamo completamente scaricato la batteria fino allo spegnimento dell’iPhone X.
  3. Se un caricabatterie wireless includeva un proprio alimentatore, lo usavamo. In caso contrario, abbiamo utilizzato l’adattatore a parete standard Samsung e il cavo appropriato.
  4. Il telefono è stato quindi posizionato su un pad di ricarica wireless e un timer è stato impostato per 7 minuti (il tempo minimo necessario per riportare in vita il telefono su tutti i pad che abbiamo testato).
  5. Al segno dei 7 minuti, l’iPhone verrà sbloccato e quindi riposto sul pad di ricarica. È stato impostato un nuovo timer per 60 minuti.
  6. Dopo la scadenza del timer di 60 minuti, il telefono è stato rimosso dal pad e la percentuale della batteria è stata registrata.
  7. Abbiamo ripetuto questo processo tre volte per ciascun pad di ricarica e abbiamo calcolato la media dei risultati.

Per una stima approssimativa del tempo necessario per raggiungere la carica completa con un iPhone, puoi dividere 60 (il numero di minuti utilizzati per questo test) per il risultato percentuale elencato in ogni recensione. Pertanto, se il risultato è una carica media del 36 percento in 60 minuti, il tempo minimo necessario per una ricarica completa è di circa 167 minuti o 2 ore e 47 minuti.

Tieni presente che si tratta di una stima imprecisa: diciamo “approssimativo” perché è possibile che la ricarica rallenti durante la ricarica completa.

Caricabatterie wireless veloci 

I caricabatterie wireless di seguito supportano i telefoni cellulari dotati di funzionalità di ricarica rapida, con uscite da 7,5 W e 10 W. Se hai un iPhone con ricarica rapida, avrai bisogno di un caricabatterie wireless con un’uscita di almeno 7,5 W. Alcuni telefoni Android premium hanno un supporto di ricarica rapida da 10 W. La maggior parte dei telefoni normali si carica all’uscita 5W.

Caricabatterie Wireless più Votati

Dovrebbe essere interessante notare a questo punto che la ricarica wireless sta diventando sempre più conveniente. Ora i caricabatterie wireless vengono integrati nelle caffetterie e nei rivenditori di tutto il mondo. Non dovresti essere sorpreso di trovare un caricabatterie wireless apposto su alcuni mobili nel tuo bar preferito abbastanza presto.

Ci sono anche app là fuori che ti danno indicazioni passo-passo verso il luogo pubblico più vicino con un caricabatterie wireless. Ciò significa che in genere non devi preoccuparti se dimentichi il caricabatterie wireless a casa.

In alternativa, puoi semplicemente acquistare un caricabatterie di riserva da utilizzare in ufficio o altrove e avere quello principale da utilizzare a casa.

Written By
More from Jack Leo

Miglior Fitness Tracker | Tracker di Fitness e attività | Orologi sportivi e GPS

Se stai cercando una raccolta dei miglior fitness tracker, dispositivi indossabili per...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *